Héloïse Picard

Psicologa e Psicoterapeuta FSP

Laureata nel 2005 in psicologia clinica presso l’università di Angers (Francia), ha subito iniziato a lavorare come psicologa nell’ambito dell’infanzia e dell’adolescenza. In forza della pratica clinica che la mette direttamente in contatto con i minorenni, capisce l’importanza del sostegno dei genitori e di tutti gli adulti che hanno un ruolo nell’accompagnamento dell’infanzia. Decide quindi di allargare il suo campo d’intervento e diventa cosi supervisore per la città di Angers presso le strutture comunali di accoglienza per la prima infanzia. In questa qualità conduce anche incontri specialistici di formazione e di prevenzione.

Nel 2009 si trasferisce dalla Francia in Ticino con la famiglia (marito e figlio), famiglia che si allarga con l’arrivo di una bambina. Scopre la realtà di un nuovo Paese e si inserisce progressivamente in un’attività lavorativa nell’ambito dell’autismo.

Dal 2013 fino al 2017 lavora prima come psicologa assistente poi come psicoterapeuta in formazione presso un servizio cantonale del Locarnese. Durante questi anni ha potuto apprezzare l’importanza delle funzioni della psicoterapia e della psicologia evolutiva: la consulenza e il sostegno di minorenni e delle loro famiglie, l’attività psicodiagnostica e di indicazione terapeutica e la collaborazione con le figure professionali della rete ticinese.

Dal 2015 al 2017 ritorna ad una pratica professionale ben conosciuta prima della laurea in psicologia lavorando presso il centro diurno della fondazione La Fonte, che si occupa del sostegno ad adulti che presentano disabilità. Operando come terapista “Fare Storie”, ritrova attraverso la relazione con gli utenti la ricchezza di un altro sguardo sulla vita, riavvicinandosi a valori forti come il rispetto della diversità, l’autenticità, la tolleranza e l’umiltà.

Nel 2017 conclude la formazione di psicoterapeuta a orientamento psicoanalitica presso l’Istituto Ricerche di Gruppo (IRG) di Lugano e ottiene l’abilitazione cantonale di psicoterapeuta.

La sua formazione e la complementarietà delle sue esperienze lavorative le permettono di rivolgersi tanto ai bambini e adolescenti quanto agli adulti.

Lingue parlate: Italiano, francese